mercoledì 28 marzo 2018

FUGA IN TOSCANA



Ciao a tutti!
Ho scritto poco in questo ultimo periodo perché mi sono concessa una piccola fuga in Toscana di una settimana, sono tornata un po' a casa , nella mia casa dove sono nata.
Io vivevo a Terricciola, un piccolo paesino in provincia di Pisa immerso nelle colline del Chianti, purtroppo per lavoro, per amore ho lasciato la mia terra natale ma mi sono tenuta ancora il mio angolo di relax: la mia casa.
Che ricordi, tutte le volte che torno a casa, tutte le volte, mi assale una tristezza e una malinconia che non mi fa vivere la vacanza come vorrei.
Logicamente, mi ricorda la mia infanzia, mio padre, i miei nonni, le mie amicizie, tutto ormai perduto.
Pensavo di passare una settimana al mare, un po' al sole ma il tempo non è stato dei migliori , ho scelto una settimana con un tempaccio!!!

Pioveva e faceva freddo tutti i giorni!!
Vabbè...ho ritrovato qualche mia amica, ho visto finalmente il bimbo della mia migliore amica, sono andata al cimitero a trovare i miei nonni e il mio babbo, e sopratutto ho mangiato!!
Non ho fatto altro che mangiare, mi sono tolta la voglia del cinghiale, della schiacciata bella oleosa con il salame toscano o il prosciutto salato, il paté di fegatini...le bruschette...mamma mia, che bontà!!
Ora che sono tornata sono ufficialmente a dieta perché sono diventata un pallone ripieno...ahahhaha
Abbiamo fatto tappa a PISA , non poteva mancare, la famosa piazza dei miracoli, la torre che pende...e lì è stato il primo pranzo della settimana, abbiamo scoperto una trattoria in centro a Pisa, veramente ottima, buoni prezzi e tutto squisito.
SPAGHETTONI AL CINGHIALE, CROSTINI CON PATÉ DI FEGATO, FINOCCHIONA, BRUSCHETTE ALL'OLIO appena franto, ci siamo strafogati di antipasti e primi, il tutto annaffiato da un buon vino " IL ROSSO DI TERRICCIOLA" per finire i tipici CANTUCCINI da inzuppare nel VINSANTO e LA TORTA DEI BISCHERI con pinoli e cioccolato, ve la consiglio questa trattoria si chiama " TRATTORIA S OMOBONO".
I giorni seguenti, siamo voluti andare verso il mare ma è stata una pessima idea perché quel vento ci ha rovinato la giornata, un freddo, che la testa scoppiava e poi hanno rotto pure il passaggio per arrivare alle SPIAGGE BIANCHE di Rosignano Solvay, tutti i lavori di depurazione proprio in questa settimana che dovevo andare io! Veramente sfiga...
Visto il mare,il freddo patito, la sera abbiamo acceso il caminetto da buoni campagnoli e abbiamo fatto delle belle fiorentine in compagnia di familiari e amici.
Poi la settimana è volata, tra visite a amici, a parenti, pranzi, cene, siamo andati anche in un ristorante " LA LOCANDA DI CAMUGLIANO" in un paese lì vicino, disperso nei boschi tra le colline pisane, anche qui ci siamo tolti la voglia del CINGHIALE, anche in salmì, ottimo ragazzi, tutto super, io credo che non ci sia in TOSCANA un ristorante nel quale si mangi male!!

Fatto sta che ho messo più di 4 kili sicuro ahahahah
Abbiamo finito la settimana a FIRENZE, sembra sempre di essere in un quadro in quella città, tutto meraviglioso, lo shopping non è mancato e il pranzo pure, invece del cinghiale ci siamo dati al TARTUFO, niente da dire, una settimana dove abbiamo respirato aria pura, pulita e senza orari lavorativi e stress vari.
Se desiderate andare in TOSCANA per rilassarvi, chiedetemi pure consiglio, saprò consigliarvi posti ottimi, per adesso vi auguro una buona serata!!

Nessun commento:

Posta un commento

ARUBA where is ARUBA?

Molte persone ancora non conoscono quest’isola, non sanno manco dove sia, infatti quando ho detto che il mio prossimo viaggio era proprio...

Translate