lunedì 19 febbraio 2018

LA MIA PICCOLA CASA IN BIANCO E NERO



Tutti prima o poi facciamo il passo di lasciare la nostra amata casa, la nostra cameretta, la famiglia ma sopratutto i nostri affetti più cari che ci hanno accompagnato nei momenti più tristi e felici.
Che bello, quando ti alzi trovi tutto pronto in tavola, tutto pulito e ordinato...ormai dolci ricordi..ho un pò di malinconia se mi guardo indietro ma sono orgogliosa e felice anche di quello che mi sono costruita.
Mi sono scelta o meglio, ci siamo scelti, io e il mio compagno, una piccola casa in affitto in città a Torino, in una zona residenziale molto tranquilla.
Ero partita con l'idea di farla tutta in bianco e nero ( ahahhaha la juve) a parte le pareti che le abbiamo fatte fare grigie/argento brillantinate per cucina/sala e ingresso, bianche per il bagno e sgabuzzino e per finire bianco, grigio spennellato e grigio chiaro per la camera, detto cosi non rende l idea, ovviamente sotto vi metto le foto 😊
Ho voluto arredarlo in stile moderno a tratti shabbychic, che appaia luminoso ma confortevole allo stesso tempo.
Il classico "CAMERA E CUCINA" composta da un entratina, una cucina che fa anche da sala, una camera, un bagno, uno sgabuzzino e due balconi.
Una casa in affitto per INIZIARE A CONVIVERE credo sia la soluzione migliore, perchè non si sa mai nella vita, meglio prevenire no?!
Ho scelto una cucina angolare bianca lucida con top nero finto marmo  per recuperare spazio e profondità, bianca per dare il senso di grandezza e luminosità e non incupire di più la casa, nella stanza, inoltre è presente un piccolo divano a due posti ikea grigio chiaro, un tavolo bianco con 4 sedie bianche, televisore al muro con vicino la mensola per la play4 , sopra il divano abbiamo scelto un quadro di Amsterdam,per ricordare il nostro primo viaggio.
Nell'ingresso abbiamo adattato dei mobiletti a colonne piccole che avevo in negozio, bianchi e neri con sopra un bonsai e un profumo per l ambiente.
In seguito,si trova un altro mobiletto preso in un mercatino dell'usato che io ho verniciato di bianco e l ho sfruttato per la stampante e poi non poteva mancare una scarpiera ,fondamentale perchè abbiamo scarpe ovunque ahahaha
Nello sgabuzzino, ho dovuto mettere il frigo ,in mancanza di spazio, e la lavatrice e ovviamente degli scaffali in altezza per mettere tutte le cose.
Infine, per ultima stanza viene la camera, molto semplice, armadio 3 ante scorrevoli bianche opache con specchio centrale su un anta, un letto contenitore nero, un comò sempre bianco opaco con sopra un piccolo televisore e qualche foto.
Molto semplice, e non finita definitivamente ma perchè io sono dell' idea che la casa deve essere vissuta per poterla creare, ogni viaggio che faremo ci sarà sempre altri souvenir per poterla personalizzare..
E' QUESTO IL BELLO!!!
Per adesso per qualche idea di arredamento potete prendere spunto!
Per ogni informazione su dove ho comprato le mie cosette potete chiedermi pure sarò felice di aiutarvi. 
UN BACIOOOOOO ADRIIIII!

Nessun commento:

Posta un commento

ARUBA where is ARUBA?

Molte persone ancora non conoscono quest’isola, non sanno manco dove sia, infatti quando ho detto che il mio prossimo viaggio era proprio...

Translate